Da Google Suite a Classroom, passo dopo passo

GoSuFEDIn questi giorni molti di voi si stanno avvicinando alla nuova piattaforma Google Suite, in adozione presso il nostro Istituto Comprensivo. Direi che l’occasione sia propizia per mettere nero su bianco almeno qualche nota pratica sulle procedure di iscrizione.

Intanto, una premessa importante: il nostro dominio icrivarolo.gov.it si è adeguato agli standard dei protocolli di Google pertanto l’accesso passa sempre attraverso la login di Google e/o di Gmail. Occhio: perché se sul vostro dispositivo (Pc, tablet e smartphone) avete già impostato un account Gmail, questo potrebbe generare un conflitto con il nuovo. Di solito ciò accade, quando sulla vostra mail privata su Gmail ricevete l’invito da GSuite (abbreviazione di Google Suite); nel momento in cui cliccate per cambiare la password trasmessa dalla piattaforma, lì si potrebbero manifestare i primi inconvenienti.

Come ovviare a tale impedimento? Prima opzione: nel caso abbiate già un account Gmail impostato sul vostro browser di navigazione, uscite da esso (“sloggatevi” 😉 ), pulite la cronologia (cancellando anche tutte le password… intanto le avrete memorizzate da qualche altra parte, no?), chiudete il browser, riapritelo e iniziate la procedura da zero.

Opzione alternativa: usate un browser “vergine”. Cosa vuol dire? Esempio pratico: vi servite abitualmente di Chrome? Bene, lasciatelo lì. Avete installato sul PC Explorer o Mozilla o Opera? Non li usate mai, vero? Ecco: usate uno di questi per l’occasione, come se fosse per la prima volta nella vostra vita (e la prima volta non si scorda mai 🙂 ).

Ulteriori delucidazioni, qui.

CHE FARE QUANDO ARRIVA L’INVITO?

  1. Arriva la mail01. Arriva mail
  2. Clicca su ACCEDI02. Clicca su accedi
  3. Leggi bene e clicca su ACCETTA03. Clicca su accetta
  4. Cambia la password

04. Cambia pass

Tenuto conto delle premesse, se tutto è filato liscio, benvenuti nella piattaforma GSuite.

Se andate all’homepage ( https://myaccount.google.com ) dovreste trovare il vostro pannello di controllo; ecco l’aspetto:

05. Home

Ma attenzione, perché la vostra “stella polare” è in alto a destra, a fianco al cerchio colorato con la lettera di riferimento, legata al vostro nome. Mi riferisco al quadratino composto dai nove puntini.

06. Menu

Quello è il menu e lì trovate tutte le applicazioni. Per ora vi segnalo la posta (con il logo gmail ma voi, una volta usciti dalla piattaforma, potrete riaccedervi sempre e solo loggandovi con il nuovo account istituzionale nome.cognome@icrivarolo.gov.it) e Classroom.

07. App

Classroom: sostituirà Edmodo e lì creerete le vostre classi; ma, al momento, non vi parlerò ancora di questo; per ora limitiamoci a capire come ci si iscriva.

ISCRIVERSI A CLASSROOM

  1. Si riceve l’invito (attenzione) sull’account istituzionale nome.cognome@icrivarolo.gov.it 

 

01. sulla mail icrivarolo.gov.it

  1. Si apre il messaggio e si clicca su ISCRIVITI02. Clicca su iscriviti
  2. Si apre CLASSROOM, clicca su CONTINUA03. Stai per entrare. Continua
  3. Ora ci sei dentro… 

04. Ci sei

 

Vi lascio anche un breve planning che spiega quest’ultima la procedura attraverso una mappa concettuale.

Mappa 02

Quanto al resto, continua a seguire gli aggiornamenti su questo blog: prossimamente illustrerò come si formino le classe e le peculiarità delle varie APP. (R.S.)

Google Apps For Education. Una guida

gafe2Seguendo il corso di formazione per AD, da “edmodiano” convinto, mi sono chiesto se valga la pena sfruttare un’altra idea “cloud” ovvero Google App For Education (d’ora in poi GAfE). In effetti, stando alle premesse si tratta di un ambiente molto solido, a prova di bomba e dall’architettura complessa ma resistente. Il problema, semmai, è partire; ma ci vuole del tempo e, ad anno iniziato, non è pensabile smantellare quello che c’è già per dare vita ad una simile struttura.

Non è, però, di questo che voglio disquisire, semmai condividere materiali che mi sono stati messi a disposizione dal corso e che ho tratto da animatori-liguria.it (spazio dove abbiamo affrontato on-line parte della formazione. Le lezioni del prof. Antonio Fini (Dirigente IC Arcola/Ameglia – La Spezia) sono quanto di più illuminante si possa immaginare.

Il consiglio è quello di seguire ordinatamente clip dopo clip di modo da non perdersi. La parola al prof. Fini.

Parte 1- Il cloud a scuola (Generalità)

Parte 2 – Introduzione a GAfE

Parte 3 – La console amministrativa di GAfE

Insomma, indipendentemente se siate pro o contro GAfE, qui siamo di fronte ad una guida assai esaustiva e dettagliata. Fatene buon uso 🙂 [R.S.]