BLOGGER – Scegliere e modificare un tema

Blogger-LogoAnche l’occhio vuole la sua parte. Così il nostro blog merita una vesta adeguata alle nostre mire comunicative. Le soluzioni offerte dalla piattaforma sono molteplici, pertanto noi sceglieremo un abito, ma sappiate che avete facoltà di cambiarlo ogni volta che volete.

Torniamo sul nostro tavolo di lavoro e clicchiamo su Tema.

2018-10-29 15_20_16-Blogger_ Blog di Scuola - Tutti i post

Sarete al cospetto di una miriade di “temi” suddivisi per categorie. C’è l’imbarazzo della scelta.

2018-10-29 15_22_40-Blogger_ Blog di Scuola - Tema

Cliccando su ogni finestrella recante il modello di tema, vi apparirà l’anteprima. Fissiamone uno, ma, poi, non clicchiamo su “Applica al blog”, bensì su “Personalizza”.

2018-10-29 15_29_03-Blogger_ Blog di Scuola - Tema

E qui ci sbizzarriamo; attenzione alla parte in alto del frame di sinistra:

2018-10-29 15_31_33-Blogger_ Blog di Scuola - Designer modelli

Temi: possiamo variarli anche da qui.

Sfondo: si può variare il range delle cromie:

2018-10-29 15_34_18-Blogger_ Blog di Scuola - Designer modelli

Ma anche sostituire l’immagine di sfondo o con una consigliata dalla piattaforma o con una di nostro piacimento (noi ne sceglieremo uno di pertinenza letteraria):

2018-10-29 15_37_21-Blogger_ Blog di Scuola - Designer modelli

Modifica le lunghezze: possiamo determinare le lunghezze e i rapporti tra tutto il blog e la sidebar di destra, muovendo i cursori.

2018-10-29 15_41_44-Blogger_ Blog di Scuola - Designer modelli

Layout: qui possiamo vedere lo scheletro del nostro blog e decidere se inserire ulteriori colonne o righe, in base a quanto vorremmo inserire di contorno. In parole povere, riempire la videata complessiva del blog con eventuali spazi da riempire staticamente (le famose “Pagine” del post precedente, ma anche particolari elementi di collegamento con social network, link, liste, etc.). Questo è uno spazio che va pensato prima.

2018-10-29 15_45_34-Blogger_ Blog di Scuola - Designer modelli

Avanzato: qui si approfondisce ancora di più, visto che i sottomenù toccano ogni particolare dell’impianto grafico. Chi ha più fantasia (e buon gusto) lo adoperi.

2018-10-29 15_53_53-Blogger_ Blog di Scuola - Designer modelli

Compiute le modifiche, clicco su “Applica al blog” e mi accorgo che qualcosa è cambiato.

2018-10-29-16_00_37.jpg

Non è malaccio… ma quelle due colonne vuote ai bordi del post meritano di essere riempite. Come? Entrando nello “scheletro”, ovvero il “layout” e lì scopriremo che si può veramente trasformare il nostro blog in una potente macchina comunicativa. Come? Lo scoprirete nel prossimo post. (Riccardo Storti)

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...